EDITORE E DIRETTORE RESPONSABILE

Dott. DANIELE G. MASCIULLO - Classe 1976, è nato e risiede a Galatina, in provincia di Lecce. E' editore e giornalista. Appassionato dell'arte circense, è socio del Club Amici del Circo (C.A.de.C). - Il blog personale è www.danielemasciullo.com

Seguimi

COORDINATORE DI REDAZIONE

ANTONIO JAVIER DI LENA - Classe 1986, si occupa dell’organizzazione del lavoro redazionale definendo i modi, i tempi e gli spazi del giornale. Ha alle spalle 22 anni di collaborazione con vari circhi, teatri di burattini e mostre a tema.

  • Home
  • /
  • Comunicati
  • /
  • “Greenkedin”, al via il progetto di Fondazione Cirko Vertigo

“Greenkedin”, al via il progetto di Fondazione Cirko Vertigo

Una nuova piattaforma rivolta agli operatori del settore artistico-culturale e agli artisti per l’organizzazione di tournée nazionali e internazionali sostenibili e per la creazione e il rafforzamento di un’economia circolare nel settore del circo contemporaneo, del teatro, della musica e delle arti performative in genere. Tutto questo è “GreenkedIn”, il nome del progetto con cui Fondazione Cirko Vertigo si è aggiudicata il finanziamento per le azioni di capacity building messe in campo dagli operatori della cultura allo scopo di gestire la transizione digitale e verde nell’ambito del PNRR, finanziato dall’Unione europea – NextGenerationEU e gestito dal Ministero della Cultura.

Fondazione Cirko Vertigo, diretta da Paolo Stratta, collabora per questo progetto, che si svilupperà su un arco temporale di circa 30 mesi, fino a metà 2026 con ricadute su tutto il territorio nazionale e internazionale, con Fondazione Università Ca’ Foscari Venezia (fondazione.unive.it) – e in particolare con il suo Centro di Competenza C4S – Centre for Sustainability (http://www.c4s.eu/), Rest-Art (www.novarajazz.org), Fondazione Milano – Civica Luchino Visconti (cinema.fondazionemilano.eu) e InVento Innovation Lab (inventolab.com).

La prima fase del progetto, che si propone di avviare una rivoluzione verde del settore artistico-culturale, prende il via con una call rivolta agli enti del settore artistico/culturale per partecipare a quattro workshop intensivi di 4 ore ciascuno sulla sostenibilità ambientale, un percorso collettivo e gratuito che si svilupperà nel periodo ottobre 2024-novembre 2025. Questa opportunità ha l’obiettivo di diffondere i valori di sostenibilità ambientale e sociale e la promozione di comportamenti eco-responsabili, sostenibili e proattivi nei confronti dell’ambiente, nonché il consolidamento delle reti nazionali del settore, fornendo agli enti coinvolti strumenti effettivi ed efficaci da utilizzare nella gestione delle loro attività. Gli enti interessati hanno tempo fino al 15 luglio alle ore 15 per candidarsi, compilando l’apposito form online: FORM DI ADESIONE CALL PER ENTI DEL SETTORE ARTISTICO/CULTURALE

Gli enti coinvolti affronteranno temi quali il bilancio di sostenibilità, le linee guida da seguire per la creazione di report sull’impatto ambientale delle proprie attività e approfondiranno le tre tematiche environmental, social e governance della sostenibilità. Per maggiori informazioni, la mail di riferiemento è progetti@cirkovertigo.com.

 Saranno invece due gli enti, con sede in Piemonte e Lombardia, che verranno selezionati, per percorsi individuali e approfonditi sulla transizione ecologica, che dureranno dai 5 ai 6 mesi.

Cuore del progetto sarà la creazione della nuova piattaforma web GreenkedIn, che sarà rilasciata a inizio 2025. La sua realizzazione è affidata ad InVento Innovation Lab, che si occuperà delle fasi di sviluppo e lancio per i primi 10 mesi e successiva messa in funzione. L’obiettivo sarà quello di mappare e mettere in contatto realtà culturali, associazioni, festival e artisti su tutto il territorio nazionale, per favorire l’organizzazione di tour sostenibili e la nascita di una nuova rete, sviluppare un’economia circolare delle attrezzature e delle scenografie degli spettacoli e sostenere le creazioni dei giovani.

Dopo questa prima fase di lancio del progetto e coinvolgimento di enti del settore, fra dicembre 2024 e giugno 2026 sono previsti 9 workshop per giovani studenti e artisti multidisciplinari e operatori culturali sulla sostenibilità ambientale, con l’obiettivo di trasmettere ai futuri operatori dell’arte e della cultura conoscenze e competenze per l’organizzazione di eventi e festival rispettosi dell’ambiente. I workshop saranno tenuti dai professionisti di Fondazione Cirko Vertigo, di Rest-Art e di Scuola Civica di Fondazione Milano – Luchino Visconti. Il progetto prevede inoltre di sostenere gli artisti under 35 che vogliono progettare una scenografia eco-innovativa per il loro spettacolo, fornendo supporto economico e di expertise.

GreenkedIn ha l’obiettivo di strutturare e generare nuove reti nel settore artistico culturale per immaginare a livello, non solo locale ma nazionale, una futura strategia comune e sostenibile. Culmine del progetto, un hackathon di sei ore per favorire il networking e la co-progettazione di un ecosistema artistico-culturale rigenerativo e sostenibile attraverso tavoli di lavoro a cura di InVento Innovation Lab.

 

Condividi:
My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.